foto intrieri

Protocollo d'Intesa - Corsi Polo Scene Infermieristiche

Protocollo d’Intesa

L’ASP di Crotone;

Il Consorzio Universitario;

Premesso che  :

è stato avviato in Crotone, in locali del Consorzio Universitario e nei pressi dei locali dell'ASP un Polo Universitario destinato a formare personale infermieristico a cui conferire la laurea triennale  in convenzione tra ASP di Crotone e Università di Catanzaro;

-che da due anni tale corso non ha avuto continuazione e rimane attualmente da espletare solamente l'ultimo anno (terzo) dell'ultimo triennio approvato dagli organi Universitari.

-che l’esperienza finora maturata, nella Provincia di Crotone, ha rappresentato anche un'importante risposta per i giovani residenti dal punto di vista occupazionale e pertanto occorre valorizzarla anche per gli anni successivi;

-alle Scienze Infermieristiche va garantita anche nella Provincia di Crotone la giusta rilevanza, per assicurare ai giovani che hanno intenzione di frequentare i corsi universitari in Infermieristica l’accesso ad una professione in continua crescita;

-che la azienda sanitaria provinciale di Crotone ha interesse ed è disponibile ad ospitare presso le proprie strutture gli studenti, soprattutto se provenienti o residenti nella provincia di Crotone, ed in quanto iscritti a tale corso triennale di laurea nonché a consentire e garantire che gli stessi conseguano la corretta formazione pratica grazie anche all'apporto di personale proprio;

-che esiste la disponibilità da parte della Università Magna-Graecia di Catanzaro a svolgere il completamento del triennio corrente con la modalità sino ad oggi espletata e cioè a dire lo svolgimento della parte teorica presso i locali del consorzio universitario e della parte pratica presso quelli dell'ASP di Crotone;

-che la Medesima Università ha parimenti dimostrato la disponibilità alla proposizione di ulteriori appositi Master di primo livello, prossimamente da definire nel proprio contesto didattico, e da destinare ai laureati del corso di Laurea in Infermiere i quali facessero richiesta d'espletare l'attività di tirocinio presso l'ASP di Crotone;

-che esiste parimenti la disponibilità da parte della medesima Università, ove se ne riscontrasse la adeguata domanda da parte di possibili discenti, a svolgere corsi di base per nozioni infermieristiche e pratica sanitaria a favore di personale dell'ASP e presso le sue strutture.

-che il Consorzio Universitario di Crotone è disposto a sostenere l’ accesso al Master di I° livello, a favore di altrettanti studenti nati e residenti nella provincia di Crotone e da assegnare secondo criteri valutativi rapportati al merito, pregresso e del corso, alle condizioni di composizione, patrimoniale e di reddito della famiglia di origine dei singoli studenti.

-che al fine di favorire gli accordi e la definizione delle procedure di avvio della proposta di continuazione dei corsi universitari triennali per infermieri e per la attivazione del Master sopra menzionato, ed ulteriormente al fine di far ripartire la collaborazione tra i soggetti coinvolti, è stata concretizzata un’intensa attività di concertazione coordinata dalla Prefettura di Crotone.

-che si è addivenuto, tra le parti, alla necessità di sottoscrivere un protocollo di intesa con lo scopo di statuire le clausole e gli accordi perfezionati nel corso della concertazione, sicchè di conseguenza

Si Stabilisce

- di procedere, compatibilmente alle potenzialità ed alle esigenze espresse dalla Facoltà di Medicina della citata Università di Catanzaro, a

  • far proseguire e completare nella sede messa a disposizione dal Consorzio Universitario di Crotone il triennio del corso di laurea triennale per le professioni infermieristiche sin ora li svolto, consentendo lo svolgimento della parte pratica presso i locali dell'ASP di Crotone (presidio Ospedaliero di Crotone ed ambulatori collegati);
  • stabilire che la scelta dei tutors delle attività di tirocinio appartenga all’Università “Magna Graecia”; In casi particolari quando se ne verifichi la necessità e, comunque, sempre con il fine di rendere i tirocinii pratici non d'ostacolo ed intralcio al corretto svolgimento delle attività sanitarie ospedaliere, anche l'ASP potrà segnalare all'Università proprio personale idoneo a curare tale tutoraggio. 
  • procedere con la collaborazione eventuale di personale, anche docente, segnalato dall'ASP alla predisposizione e gestione di un Master universitario post-lauream di perfezionamento alla professione infermieristica;

- di accordarsi che la parte teorica dei detti corsi verrà ad essere espletata nei locali dell'Università, ovvero in uno dei diversi poli didattici da Essa attualmente attivati sul territorio Calabrese, mentre per quanto attiene alla parte pratica, che i corsi verranno a svolgersi presso la sede dell'ASP e specificamente presso il presidio Ospedaliero di Crotone.

- che comunque, ove si pervenga tra l'Università e l'ASP, nel corso dello sviluppo dell'insieme di processi formativi in discorso, ad una positiva e favorevole sintesi delle reciproche necessità ed interessi, ci si impegna, a voler rivedere la decisione che ha portato alla cessazione del corso universitario triennale, così come in passato, integralmente svolto in Crotone.

- che il Consorzio Universitario sosterrà le iscrizioni pagando l'intera quota di iscrizione per sei studenti residenti in provincia di Crotone, tenendo conto del merito e delle condizioni reddituali proprie e della famiglia.

- di impegnare tutti gli Enti pubblici coinvolti a fomentare la frequenza a detti corsi, universitari e di Master, anche con l'assegnazione di ulteriori agevolazioni, economici od in natura, a favore dei potenziali studenti sensibili.

Gli Enti sottoscrittori