foto intrieri

Convenzione con Accademia Belle Arti "Fidia" - 2006

CONVENZIONE TRA
L'ACCADEMIA DI BELLE ARTI "FIDIA" DI STEFANACON1 (VV) E IL CONSORZIO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA E DEGLI STUDI
UNIVERSITARI DI CROTONE S.p.A.

tra

 la società Accademia dì Belle Arti "Fidia'' s.r.l. Ente promozione Arte, con sede ira via Santacaterina, C.F. 00981790793, nella persona dell' amministratore e legale rappresentante sig. Licata Dimitri, nato a Vibo Valentia il 27.07.1979 (di seguito denominata Accademia);
 il Consorzio per la Promozione della Cultura e degli Studi Universitari di Crotone s.p.a., con sede a Crotone in via per Papanice (ex CIAPI) C.F. 02573650799, nella persona dell'On. Marilina Intrieri, nata a Crotone il 01.01.1955, nella qualità di Presidente (di seguito denominato Consorzio);
premesso:
- che la società Accademia di Belle Arti "Fidia" intende attivare, nell'anno accademico 2006_/2007__, il corso di Laurea, di durata triennale, per gli indirizzi: pittura, scultura, scenografia, restauro;
- che il Consorzio si è reso disponibile a fornire la sede per il corso di che trattasi;

si conviene e si stipula quanto segue:
ART. 1
la premessa è parte integrante e sostanziale del presente contratto;
ART. 2
1' Accademia, per la realizzazione dell'iniziativa, si avvarrà del proprio corpo docente, nonché di un referente per i1 coordinamento delle attività didattiche ed amministrative, già comunicato con lettera del 7.06.06, prot.n.147/06;
ART. 3
il Consorzio mette a disposizione, limitatamente alla prima annualità dell'iniziativa di cui in premessa e senza alcun onere economico per l'Accademia, la propria sede, assicurando l'agibilità dei locali, nel rispetto delle normative relative alla sicurezza dei luoghi in riferimento alla specifica destinazione all'insegnamento universitario.
Per quanto concerne le annualità successive alla prima le condizioni di utilizzo dei locali del Consorzio da parte dell'Accademia saranno oggetto di successiva pattuizione tra le parti.

Resta comunque inteso che, qualora le parti non dovessero addivenire ad un accordo per le annualità successive alla prima, il presente accordo cesserà ogni effetto con la chiusura del primo anno accademico senza che l'Accademia possa vantare nessuna pretesa di alcun genere e ad alcun titolo nei confronti del Consorzio.
ART. 4
il Consorzio mette a disposizione un collaboratore amministrativo che si raccorderà con il referente per il coordinamento delle attività didattiche e amministrative;
ART. 5
l'Accademia, ai fini della corretta esecuzione della presente convenzione, designa il/la prof./prof.ssa _____________ ___________________, quale referente per il coordinamento delle attività didattiche e amministrative, il quale si raccorderà con le due realtà contraenti, relazionando trimestralmente sull'andamento dell'iniziativa e segnalando tempestivamente eventuali disfunzioni.;
ART. 6
la tassa d'iscrizione, la tassa esami d'ammissione, la retta annuale e la tassa di frequenza saranno versate dagli studenti secondo le seguenti modalità:
a) tassa d'iscrizione di euro 6,04, da versare sul c/c postale 1016, intestato all'Ufficio
oncessioni Governative - Roma;
b) tassa esami di ammissione dì curo 15,03, da versare sul c/c postale 1016, intestato all'Ufficio Concessioni Governative - Roma;
e) retta annuale di curo 600,00 a mezzo bonifico bancario intestato all'Accademia secondo le coordinate bancarie che l'Accademia fornirà al Consorzio e che la segreteria del Consorzio provvederà a comunicare agli studenti;
d} tassa di frequenza di euro 15.13 da versare sul c/c postale 1016, intestato all'Ufficio Concessioni Governative – Roma;
ART. 7
sono a carico dell'Accademia tutti gli emolumenti ed i contributi previdenziali ed assistenziali dei docenti e del direttore, nonchè il rilascio delle certificazioni dei docenti presi in carico e degli allievi.
L'Accademia altresì si obbliga a stipulare, a propria cura e spese, una polizza assicurativa per la responsabilità civile per infortuni di qualsiasi natura che dovessero occorrere ad allievi e docenti che avranno accesso ai locali del Consorzio; copia di tale polizza dovrà essere depositata pressa la sede del Consorzio prima dell'inizio delle lezioni.

ART. 8

per qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le parti, le stesse stabiliscono irrevocabilmente la competenza del foro di Vibo Valentia.

IL PRESIDENTE                                                                L’AMMINISTRATORE
On. Marilina Intrieri                                                           sig. Dimitri Licata

Convenzione con Accademia Belle Arti "Fidia" - 2009

SCHEMA DI CONVENZIONE TRA
L’ACCADEMIA DI BELLE ARTI “FIDIA” ENTE PROMOZIONE ARTE S.A.S DI STEFANACONI (VV) E IL CONSORZIO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA E DEGLI STUDI UNIVERSITARI DI CROTONE S.P.A.

Tra
• La società denominata Accademia di Belle Arti “FIDIA” Ente Promozione Arte S.A.S. , con Sede Legale in Stefanaconi (Vibo Valentia) via F. Santacaterina, P. I. e C.F. 00981790793, nella persona dell’Amministratore Unico e Legale Rappresentante Sig. Dimitri Maria Giorgia LICATA, nato a Vibo Valentia il 27 luglio 1979 C. F. LCTDTR79L27F537L (di seguito denominata Accademia);
• Il Consorzio per la Promozione della Cultura e degli Studi Universitari di Crotone S.P.A, con Sede Legale a Crotone in via per Papanice (ex CIAPI) P. Iva e C.F. 02573650799, nella persona dell’On. Marilina Intrieri in qualità di Presidente, nata a Crotone il 01 gennaio 1955 C.F. NTRMML55A41D122R
(di seguito denominato Consorzio);
Premesso
a) Il Consorzio intende proseguire per l’Anno Accademico 2010/2011 la collaborazione già in essere con la Accademia di Belle Arti Fidia he, rivolta agli studenti della provincia di Crotone iscritti ai corsi di Laurea triennali in Pittura, Scenografia e Scultura
Si conviene e si stipula quanto segue:
Art. 1
La premessa è parte integrante e sostanziale del presente contratto;
Art.2
Le parti stabiliscono che il prosieguo della collaborazione si intende valida in presenza di almeno 10 allievi nell’indirizzo Scenografia, almeno 5 studenti nell’indirizzo Pittura e almeno 5 nell’indirizzo Scultura iscritti al primo anno e per gli studenti già iscritti agli anni successivi.
Art. 3
L’Accademia, per la realizzazione dell’iniziativa, per il coordinamento delle attività didattiche, dell’orario delle lezioni e per le competenze amministrative, designa, come referente, il dott. Dimitri Maria Giorgia Licata.
Il Consorzio, ai fini della corretta esecuzione della presente convenzione,dispone come referente il Presidente On. Marilina Intrieiri o persona da Lei delegata con cui concordare la perfetta esecuzione del presente accordo.
Art. 4
Il Consorzio mette a disposizione la propria segreteria studenti per i servizi relativi agli studenti iscritti ai corsi di laurea iscritti all’accademia Fidia;
Il Consorzio mette a disposizione, per l’intera durata triennale, di ogni primo anno di corso attivato, la propria struttura a titolo gratuito, per eventuali attività integrative e di verifica in itinere,assicurando l’agibilità dei locali nel rispetto delle normative relative alla sicurezza dei luoghi in riferimento alla specifica destinazione all’insegnamento Accademico.
Art 5
L’Accademia mette a disposizione degli studenti del Consorzio che si iscriveranno ai corsi di laurea il servizio di alloggio presso la sede di Stefanaconi,con uso delle cucine per il vitto per un numero massimo di……
L’Accademia si impegna a svolgere su Crotone presso la sede del Consorzio eventuali attività integrative e di verifica nel rispetto della normativa vigente per le discipline.Le attività integrative si svolgeranno in presenza di almeno n… studenti
Art. 5
La tassa esami d’ammissione, la tassa di immatricolazione, la tassa regionale per il diritto allo studio, la tassa d’iscrizione, la retta annuale, la tassa esami,il costo del servizio alloggion con uso della cucina saranno indirizzate e versate dagli studenti secondo le seguenti modalità:
a) La tassa esami d’ammissione di euro ……deve essere versata sul c/c postale 1016, intestato all’Agenzia delle entrate Ufficio di Pescara causale Tasse Scolastiche.
b) La tassa di immatricolazione è di €. ….. deve essere versata sul c/c postale 1016, intestato all’Agenzia delle entrate Ufficio di Pescara causale Tasse Scolastiche.
c) La tassa regionale per il diritto allo studio di €. …. deve essere versata sul c.c.p. n° 65139198 intestato a: ARDIS CATANZARO causale Tassa Regionale Diritto allo Studio.
d) La tassa d’iscrizione €. ……deve essere versata sul c/c postale 1016, intestato all’Agenzia delle entrate Ufficio di Pescara causale Tasse Scolastiche.
e) La tassa esami di euro …… deve essere versata sul c/c postale 1016 intestato all’Agenzia delle entrate Ufficio di Pescara causale Tasse Scolastiche.
f) La retta annuale dell’Accademia, per l’Anno Accademico e suddivisa: Una prima rata d’iscrizione di € ………e il rimanente verrà determinato in base alla condizione economica del nucleo familiare dello studente (ISE), secondo la tabella allegata facente parte della presente convenzione e ripartito in tre o quattro rate.
g) La tassa di rilascio titolo di studio Originale (o sostitutivo) di € ….. deve essere versata sul c/c postale 1016, intestato all’Agenzia delle entrate Ufficio di Pescara causale Tasse Universitarie corso di Laurea in…..
h) La tassa di esame finale o Tesi dell’Accademia di €. …….. deve essere versata a mezzo bonifico bancario intestato all’Accademia secondo le coordinate bancarie che l’Accademia fornirà.
i) Le rette dell’Accademia saranno versate a mezzo bonifico bancario intestato all’Accademia di Belle Arti “Fidia” secondo le coordinate bancarie che l’Accademia fornirà.
j) La scadenza della prima rata è fissata al 31 dicembre.
k) Il rimanente dovrà essere versato come segue: II rata entro 28 febbraio; III rata entro 30 aprile; IV rata entro 30 giugno.
l) Il costo dell’alloggio con uso della cucina per un numero massimo di n…..studenti è di e……. mensili a studente per l’A.A.in corso

• Qualora i versamenti all’Accademia saranno effettuati con ritardo, sarà dovuta un’ammenda di mora di €. 50,00 (cinquanta).

Art. 6
Il Consorzio utilizzerà i moduli di ammissione, test, iscrizione e piani di studio etc. forniti dall’Accademia,che trasmetterà alla medesima accademia con tempestività.

Art. 7
Sono a carico dell’Accademia le nomine di docenti per eventuali attività integrative presso la sede del Consorzio e relativi emolumenti e contributi previdenziali ed assistenziali.
I docenti delle attività integrative, devono presentare tutta la documentazione di rito ed i titoli di studio posseduti per accedere all’insegnamento richiesto.I docenti potranno inoltrare domanda per il tramite della segreteria del Consorzio Universitario che le trasmetterà ai fini delle nomine, all’Accademia.
Una volta, avuta la nomina e l’incarico con contratto di collaborazione occasionale, da parte dell ‘Accademia, è richiesto il rispetto del contratto.

Art. 8
L’Accademia rilascerà le certificazioni per i docenti.

Art. 9
L’Accademia rilascerà le certificazioni (attestati etc.) per gli allievi, i quali dovranno versare € 5,00 per diritti di segreteria più marca da bollo di € 14,62.

Art. 10
Il Consorzio deve garantire presso la propria struttura quanto occorre allo svolgimento delle attività di laboratorio e teoriche integrative.

Art. 11
L’Accademia, altresì, si obbliga a stipulare, a propria cura e spese, una polizza assicurativa per la responsabilità civile per infortuni di qualsiasi natura che dovessero occorrere ad allievi e docenti che avranno accesso ai locali del Consorzio; copia di tale polizza dovrà essere depositata presso la sede del Consorzio prima dell’inizio delle lezioni.
Art. 12

Per qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le parti, le stesse stabiliscono irrevocabilmente la competenza del foro di Vibo Valentia.

IL PRESIDENTE                                                                               L’AMMINISTRATORE UNICO
ON. MARILINA INTRIERI DIMITRI                                                          MARIA GIORGIA LICATA